Un camion a guida autonoma ha fatto risparmiare 10 ore su una spedizione

Il mese scorso un camion a guida autonoma ha effettuato una spedizione attraverso gli Stati Uniti 10 ore più velocemente di un autista umano. Il camion di TuSimple, una società di trasporti specializzata in mezzi pesanti a guida autonoma (avevo già parlato dell’azienda qui e qui), ha spedito un carico di angurie dall’Arizona all’Oklahoma usando il sistema autonomo del camion per oltre l’80% del viaggio.

Il punto di partenza era Nogales, all’estremità meridionale dell’Arizona, proprio al confine con il Messico. Un autista umano ha preso il volante dalla partenza fino a Tucson, ovvero le prime 60 miglia, ma da lì in poi il camion è andato con il pilota automatico fino a Dallas, per ben 950 miglia. A bordo vi era un autista umano per tutto il tempo, ma non controllava il camion. L’automezzo ha percorso il tragitto in 14 ore e 6 minuti, ben dieci ore in meno rispetto alla media di un autista umano (24 ore) per percorrere lo stesso tragitto. E a destinazione hanno notato che le angurie erano più fresche.

Pre approfondire: A Self-Driving Truck Got a Shipment Cross-Country 10 Hours Faster Than a Human Driver

Sono partner e fondatore di SNGLR Holding AG, un gruppo svizzero specializzato in tecnologie esponenziali con sedi in Europa, USA e UAE, dove curo i programmi inerenti l'intelligenza artificiale. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC), della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI), della Association for Computing Machinery (ACM) e dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA). Dal 2002 al 2005 ho servito il Governo Italiano come advisor del Ministro delle Comunicazioni sui temi di cyber security. Oggi partecipo ai lavori della European AI Alliance della Commissione Europea e a workshop tematici della European Defence Agency e del Joint Research Centre. Questo blog è personale.