Percorso di test per la guida autonoma in Friuli-Venezia Giulia

Gli industriali friulani vogliono creare un percorso stradale, adeguatamente dotato di sensori e apparecchiature per il tracciamento e il controllo delle autovetture, per testare le auto a guida autonoma. Ne parla Dino Feragotto, vice presidente di Confindustria Udine e componente della cabina di regia di Industry Platform 4 Fvg, il digital innovation hub del Friuli, sulla stampa locale.

L’obiettivo è creare un elemento di attrattività territoriale per le grandi case automobilistiche, che fra le montagne del Friuli-Venezia Giulia avrebbero a disposizione un percorso per testare i loro modelli a guida autonoma.

Per approfondire: Auto a guida autonoma, sulle montagne del Friuli Venezia Giulia un’area per i test

Sono Head of Artificial Intelligence di SNGLR Holding AG, un gruppo svizzero specializzato in tecnologie esponenziali con sedi in Europa, USA e UAE, dove curo i programmi inerenti all'intelligenza artificiale. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Ho trascorso la maggior parte della carriera – trent'anni - nel settore della cybersecurity, dove fra le altre cose sono stato consigliere del Ministro delle Comunicazioni e consulente di Telespazio (gruppo Leonardo). Oggi mi occupo prevalentemente di intelligenza artificiale, con consulenze sull'AI presso aziende private e per la Commissione Europea, dove collaboro con la European Defence Agency e il Joint Research Centre. Questo blog è personale.