Nuovo modello per contare il numero di persone in una folla

Ricercatori cinesi hanno sviluppato un nuovo metodo che usa l’intelligenza artificiale per contare il numero di persone in una folla.

I metodi attuali usano reti neurali convoluzionali multi-colonna o a colonna singola, che hanno però una capacità limitata.

Il modello in questione, chiamato DSNet, usa blocchi a convoluzione densa-dilatata, e in alcuni casi diminuisce il margine di errore anche del 30% rispetto alle metodologie finora usate.

Il paper è molto tecnico, ma se confermato questo modello potrebbe diventare il nuovo stato dell’arte per il conteggio delle persone in una folla di qualsiasi tipo.

Per saperne di più: Dense Scale Network for Crowd Counting

Mi sono appassionato all'intelligenza artificiale da quando ho potuto vedere all'opera i primi sistemi esperti negli anni '80. Già dal 1989 mi occupavo di cybersecurity (analizzando i primi virus informatici) ma non ho mai smesso di seguire gli sviluppi dell'AI. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC), della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI) e dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA). Dal 2002 al 2005 ho servito il Governo Italiano come advisor del Ministro delle Comunicazioni sui temi di cyber security. Oggi partecipo ai lavori della European AI Alliance della Commissione Europea e a workshop tematici della European Defence Agency e del Joint Research Centre. Questo blog è personale.