Facebook mostra annunci di lavoro diversi a seconda del sesso di chi li legge

Una ricerca della University of Southern California (USC) ha rivelato come Facebook mostri annunci di lavoro diversi a seconda del sesso degli utenti.

Il sistema che mostra gli annunci di lavoro offre contenuti diversi in base al sesso dell’utente che li riceve, anche se i ruoli richiedono le stesse qualifiche. Questa secondo la legge USA è considerata una discriminazione basata sul sesso, poiché modula il targeting degli annunci in base a caratteristiche protette, come quelle di genere.

Per approfondire: Facebook’s ad algorithms are still excluding women from seeing jobs

Sono partner e fondatore di SNGLR Holding AG, un gruppo svizzero specializzato in tecnologie esponenziali con sedi in Europa, USA e UAE, dove curo i programmi inerenti l'intelligenza artificiale. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC), della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI), della Association for Computing Machinery (ACM) e dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA). Dal 2002 al 2005 ho servito il Governo Italiano come advisor del Ministro delle Comunicazioni sui temi di cyber security. Oggi partecipo ai lavori della European AI Alliance della Commissione Europea e a workshop tematici della European Defence Agency e del Joint Research Centre. Questo blog è personale.