Dubai premia i tre vincitori provenienti da India e Austria dell’iniziativa “Global Prompt Engineering Championship”, prima del suo genere

Nell’ultimo giorno della più grande competizione ingegneristica al mondo sui prompt IA, il Principe ereditario di Dubai annuncia la formazione di un milione di persone su come istruire l’intelligenza artificiale

DUBAI, Emirati Arabi Uniti–(BUSINESS WIRE)–Dubai si è impegnata a formare un milione di persone in prompt IA nei prossimi tre anni dopo che Sua Altezza lo Sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Principe Ereditario di Dubai, Presidente del Consiglio Esecutivo di Dubai e Presidente del Consiglio di Amministrazione della Dubai Future Foundation (DFF) ha annunciato “One Million AI Prompters”, la prima iniziativa al mondo nel suo genere.




La prompt engineering IA è fondamentale per sfruttare al meglio l’intelligenza artificiale generativa. Comporta la comprensione delle capacità, dei limiti e delle sfumature dei modelli IA e si prevede che sarà una delle competenze più importanti nel futuro ambiente lavorativo.

“One Million AI Prompters”, la prima iniziativa di prompt engineering nel suo genere, che fornisce competenze in questo settore dell’IA, prevede la creazione di istruzioni precise ed efficaci per i sistemi di intelligenza artificiale per ottenere i risultati desiderati per vari compiti, spaziando dalla generazione di contenuti creativi alla risoluzione di problematiche complesse.

L’iniziativa propone un ampio programma che include corsi di formazione per migliorare le competenze delle persone nell’ambito dell’IA e della prompt engineering, offrendo loro certificazioni accreditate per convalidarne le competenze e aiutarle a mettersi in evidenza. Verranno ospitati vari concorsi, e sarà offerta una piattaforma che consenta ai talenti di fare rete e collaborare con esperti in tutto l’ecosistema tecnologico.

Sua Altezza ha annunciato l’iniziativa l’ultimo giorno dell’inaugurazione del Global Prompt Engineering Championship, la più grande competizione al mondo nel suo genere. L’evento si è concluso martedì dopo due giorni di concorsi in cui i partecipanti hanno gareggiato per aggiudicarsi premi per un valore complessivo di oltre 270.000 USD in tre categorie: arte, letteratura e programmazione. I vincitori provengono da due paesi e hanno battuto migliaia di concorrenti di 100 paesi nella fase finale. Si tratta di Ajay Cyril e Aditya Nair dall’India e Megan Fowkes dall’Austria.

La competizione di due giorni sarà ampliata il prossimo anno per includere più categorie. L’edizione inaugurale ha incluso workshop offerti da giganti della tecnologia, tra cui Microsoft, Google e IBM, oltre che dalla Camera dell’Economia Digitale di Dubai, partner strategico dell’evento.

Per ulteriori informazioni sul Global Prompt Engineering Championship, visita: https://challenge.dub.ai/en/

* Fonte: AETOSWire

Contacts

Contatti:
Sara Al Qarout
salqarout@apcoworldwide.com
+971529456243