Con Maxine di Nvidia l’AI migliorerà le video-chiamate

Premesso che prima di decantarne le lodi voglio vederla all’opera su una delle mie chiamate, segnalo che Nvidia ha sviluppato una tecnologia che consentirebbe di far crollare la banda necessaria e avere comunque video-chiamate di qualità decente. Il sistema, ovviamente basato sull’intelligenza artificiale, si chiama “Maxine” e previene la trasmissione del video nella sua interezza grazie a una “scorciatoia”.

L’analisi del volto infatti identifica i tratti rilevanti e trasmette solo le loro modifiche. Il risultato, come potete vedere in questo video, è un’immagine chiara e abbastanza fedele all’originale.

Nvidia Maxine

Oltre a questo Maxine consente di cambiare l’angolo del volto per far sembrare che la persona guardi nella videocamera anche quando non è così, e aggiunge altre migliorie all’esperienza di video-chiamata come la traduzione simultanea e la soppressione dei rumori di fondo.

Per saperne di più: NVIDIA MAXINE – Cloud-AI Video-Streaming Platform

Sono Head of Artificial Intelligence di SNGLR Holding AG, un gruppo svizzero specializzato in tecnologie esponenziali con sedi in Europa, USA e UAE, dove curo i programmi inerenti all'intelligenza artificiale. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Ho trascorso la maggior parte della carriera – trent'anni - nel settore della cybersecurity, dove fra le altre cose sono stato consigliere del Ministro delle Comunicazioni e consulente di Telespazio (gruppo Leonardo). Oggi mi occupo prevalentemente di intelligenza artificiale, con consulenze sull'AI presso aziende private e per la Commissione Europea, dove collaboro con la European Defence Agency e il Joint Research Centre. Questo blog è personale.