AI Forum Live: l’evento dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale

Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale

Martedì 3 novembre, dalle ore 9:00, si terrà un’edizione interamente digitale dell’AI Forum Live, l’evento organizzato da AIxIA, l’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale, per illustrare le reali opportunità e le nuove sfide della tecnologia che sta rivoluzionando le regole e le dinamiche del mercato italiano e internazionale.

Tra i temi principali dell’edizione 2020: l’industria 4.0, lo scenario internazionale, il panorama socio-economico-ambientale, il business moderno, le architetture dell’AI e le principali aree di applicazione accompagnate da rilevanti case study.

Il potenziale dell’intelligenza artificiale sarà quindi esplorato in diversi ambiti:

manufacturing: esperienze e prospettive nel mondo della produzione, nella manutenzione predittiva e nell’ottimizzazione dei processi produttivi;

ageing: strumenti, assistenti e robot a supporto delle persone anziane;

health: diagnostica, tool di assistenza e analisi a distanza, predizione malattie, miglioramento qualità della vita e prevenzione;

linguaggio: assistenti virtuali, scrittori automatici, sistemi di supporto alle decisioni, assistenti di call center, sentiment analisis, estrazione di significato da testi e molto altro per il Natural Language;

visione: sistemi di sicurezza, controllo di qualità, robotica, collaborazione uomo/macchina, diagnostica;

terziario: soluzioni a favore di un’evoluzione nel turismo, nella mobilità, nel fintech, nel food e agricoltura, nell’education per citarne alcuni;

sostenibilità: il contributo dell’AI in una nuova visione economica a sostegno del benessere dell’uomo e della biosfera che caratterizza l’astronave in cui viviamo.

Per partecipare all’evento, completamente gratuito, è necessario richiedere l’invito compilando il form online che trovate qui.

Mi sono appassionato all'intelligenza artificiale da quando ho potuto vedere all'opera i primi sistemi esperti negli anni '80. Già dal 1989 mi occupavo di cybersecurity (analizzando i primi virus informatici) ma non ho mai smesso di seguire gli sviluppi dell'AI. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Sono socio fondatore del chapter italiano di Internet Society, membro dell’Associazione Italiana esperti in Infrastrutture Critiche (AIIC), della Association for the Advancement of Artificial Intelligence (AAAI) e dell’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA). Dal 2002 al 2005 ho servito il Governo Italiano come advisor del Ministro delle Comunicazioni sui temi di cyber security. Oggi partecipo ai lavori della European AI Alliance della Commissione Europea e a workshop tematici della European Defence Agency e del Joint Research Centre. Questo blog è personale.