AI Forum 2022: Intelligenza Artificiale e ripresa sostenibile

AI Forum

Il 19 luglio, presso il Centro Congressi Padova Fiere, torna finalmente in presenza lAI Forum, l’appuntamento annuale per le imprese italiane con l’intelligenza Artificiale, dedicato quest’anno alla ripresa sostenibile. Ideato e promosso dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA), il convegno rientra eccezionalmente per il 2022 nella rassegna di IEEE WCCI, il più grande evento tecnico al mondo sull’intelligenza computazionale in programma dal 18 al 23 luglio a Padova.

Punto di incontro tra mondo accademico e industria, l’AI Forum è una importante occasione per comprendere i fondamenti delle evoluzioni in atto ed essere capaci non solo di adeguarsi, ma anche di anticipare le trasformazioni, individuando gli strumenti necessari per competere in un mondo con un’evoluzione in continua accelerazione.

Superata la pandemia, abbiamo necessità di guardare al futuro con rinnovata fiducia, di investire in ambiziosi progetti, di realizzare la nostra idea di progresso sfruttando appieno il potenziale delle nuove tecnologie intelligenti. – dichiara Gianluigi Greco, Presidente AIxIAUscire dalla crisi non significa, però, solo saper affrontare le emergenze economiche e sanitarie, ma anche prendere atto delle gravi minacce ambientali che incombono sul nostro pianeta, acquisire coscienza degli squilibri socio-economici acutizzati dall’emergenza, ragionare sui divari generazionali, di genere e territoriali. La vera sfida a cui siamo chiamati è, dunque, di interpretare l’Intelligenza Artificiale come un prezioso strumento per aprire nuovi orizzonti, che sappia dare un forte impulso alla crescita delle aziende e dell’economia, in una prospettiva sempre più attenta al nostro pianeta, alle esigenze delle persone e alla sostenibilità.”

Dal 18 al 23 Luglio Padova sarà la sede dell’IEEE World Congress on Computational Intelligence (IEEE WCCI 2022) che riunisce nella stessa sede le tre conferenze principali della IEEE Computational Intelligence Society: 2022 International Joint Conference on Neural Networks (IJCNN 2022), 2022 IEEE International Conference on Fuzzy Systems (FUZZ-IEEE 2022), e 2022 IEEE Congress on Evolutionary Computation (IEEE CEC 2022). Un evento internazionale di rilievo assoluto portato a Padova per festeggiare l’anniversario dell’Università, che nel 2022 celebra i suoi 800 anni dalla fondazione. Per la prima volta dalla sua istituzione, oltre alle tematiche scientifiche che coprono le aree delle reti neurali e deep learning, della logica sfumata e del calcolo evolutivo, l’edizione padovana dedicherà l’intera giornata del 20 Luglio, l’Industry Day, agli aspetti industriali dell’intelligenza artificiale e computazionale. A corollario, due eventi nazionali: l’AI Forum (19 Luglio) dedicato alle aziende interessate alle applicazioni dell’AI, e l’#INNOAI (21 Luglio), evento che coinvolge competence center e digital innovation hub italiani”, afferma Alessandro Sperduti, Professore del Dipartimento di Matematica dell’Università di Padova e docente di Artificial intelligence e Machine and deep learning.

Ad aprire i lavori sarà Gianluigi Greco, Presidente AIxIA, con un intervento focalizzato sulle potenzialità dell’IA nell’accelerazione della transizione verso un modello di sviluppo pienamente sostenibile. Seguiranno gli interventi di Vittorio Calaprice, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea ed Emanuela Girardi, membro del Direttivo di AIxIA e Founder di Pop AI con uno speech dedicato ad ADRA, the AI Data Robotics Association.

La plenaria continuerà con i keynote degli sponsor Google, QuestIT e Almawave, e si concluderà con una tavola rotonda intitolata “IA per la ripresa sostenibile: Esempi, Progetti e Regolamentazione” moderata da Piero Poccianti, Past president di AIxIA. Parteciperanno al dibattito: Giulia Baccarin, Founder and Managing Director of MIPU, Enza Bruno Bossio, Co-relatrice del parere alla Camera sul regolamento Europeo dell’IA, Alessandro Fusacchia, Coordinatore Intergruppo Parlamentare sull’Intelligenza Artificiale, Marina Geymonat, Head of Innovation Lab di SISAL, Anna Laura Orrico, Co-relatrice del parere alla Camera sul regolamento Europeo dell’IA e Cristina Pozzi, COO and Head of Contents di Treccani Futura.

Dalle 12:00 alle 18:30 l’evento proseguirà con 8 workshop organizzati dagli sponsor.

Tra gli sponsor dell’evento figurano Almawave, Google Cloud e QuestIT (main sponsor), 3rdPlace, E4 Computer Engineering Spa, Ellysse, LIVE TECH – Gruppo Dst, MIPU e Seedtag. Startup: Aptus.Ai, Chiron Srls, MAKE DO, Userbot SRL e WordLift. Media partner: IA Spiegata Semplice (con annessa piattaforma AI Play), Notizie.ai, Tech4Future, FASI.biz EU Media Srl e Inside Marketing.

Mi occupo da molti anni di intelligenza artificiale. Dopo la laurea in Management ho conseguito una specializzazione in Business Analytics a Wharton, una certificazione Artificial Intelligence Professional da IBM e una sul machine learning da Google Cloud. Ho trascorso la maggior parte della carriera – trent'anni - nel settore della cybersecurity, dove fra le altre cose sono stato consigliere del Ministro delle Comunicazioni e consulente di Telespazio (gruppo Leonardo). Oggi mi occupo prevalentemente di intelligenza artificiale, con consulenze sull'AI presso aziende private e per la Commissione Europea, dove collaboro con la European Defence Agency e il Joint Research Centre. Questo blog è personale e le opinioni espresse appartengono ai singoli autori.